Leggiuno

Ossa umane trovate in un cassonetto

Alcune ossa umane, a quanto si è appreso, parti di gambe e di un cranio, sono state trovate ieri in un'area ecologica nel comune di Saronno (Varese). Secondo quanto comunicato dal Procuratore della Repubblica di Busto Arsizio (Varese) Gianluigi Fontana è stato attivata la cosiddetta procedura per "l'identificazione di corpi di persone decedute prive di identità". Le ossa sarebbero parte di uno scheletro da laboratorio medico, secondo i primi riscontri medico legali effettuati sui resti, indicati ai carabinieri e alla Procura di Busto Arsizio (Varese) da parte di alcuni operatori che stavano provvedendo alla pulitura dei cassoni. A quanto si è appreso, fino a qualche decennio fa gli studi medici erano dotati di scheletri umani veri, qualcuno potrebbe aver deciso di liberarsene senza rispettare la corretta prassi di smaltimento.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie