Sequestrati in tomba gioielli assessore

La Guardia di Finanza di Gallarate (Varese) ha sequestrato gioielli e timbri riportanti l'effige di uffici giudiziari del Tribunale di Busto Arsizio (Varese) dalla cappella funeraria di famiglia di Stefania Federici, ex assessore di Cassano Magnago (Varese), amministratrice di sostegno e tutore di molte persone nominata dal Tribunale di Busto Arsizio, arrestata nel marzo scorso insieme a Raffaella Biafora, funzionaria della Procura della Repubblica di Busto Arsizio, con accuse a vario titolo per peculato, autoriciclaggio, accesso abusivo al sistema informatico, corruzione e abuso d'ufficio. A seguito delle indagini coordinate dal Pm Francesca Parola, è emerso che avrebbe usato oltre 1 milione e 120mila euro sottratti ai malati gravi. La cappella funeraria di famiglia si trova all'interno del cimitero di Cassano Magnago.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Leggiuno

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...